VISITA GUIDATA ALLA GALLERIA DEGLI UFFIZI

Guida turistica Uffizi Firenze

 Visita gli Uffizi con una guida locale. 

prezzo-tour-privato-uffizi
durata-tour-uffizi

DESCRIZIONE 

Una visita guidata alla Galleria degli Uffizi permette di ammirare i più grandi capolavori del rinascimento.
Gli Uffizi sono veramente immensi, e immensa è la quantità di opere d'arte che vi sono ospitate. Una guida turistica, che si muove nel museo come fosse casa propria, saprà rendere la tua visita agli Uffizi un'esperienza indimenticabile. Ti accompagnerà tra le sale sottolineando l'importanza di dettagli difficili da cogliere altrimenti.  I personaggi delle opere e i loro creatori prenderanno vita di fronte ai tuoi occhi.
Da Giotto a Botticelli, da Leonardo Michelangelo e Raffaello fino a Caravaggio, e questi sono solo alcuni dei nostri eroi.
ITA_prezzo_musei_gen.png
cons ita uffi verticale 2.png

Firenze equivale a dire Uffizi e Medici. La collezione di opere che si trovano all'interno della Galleria degli Uffizi è la più visitata d'Italia. Per di più, pensate che questo museo si attesta un record di antichità, in quanto è stato il primo dell'Europa moderna.

Quali opere vedere agli Uffizi?

Una visita guidata alla galleria degli Uffizi permette una selezione, anche cronologica, per orientarsi tra i capolavori al suo interno. Nella galleria vi sono infatti 30.000 opere d'arte.

Ci vorrebbe un mese interno per soffermarsi ad ammirarle tutte.

È quindi necessario saper scegliere per non perdersi nei rivoli del Rinascimento. 

Rinascimento infatti è la prima parola che viene in mente quando si pensa alla Galleria degli Uffizi. Le linee del volto della Venere del Botticelli sono quello che subito si è spinti a cercare non appena si varca la soglia del museo. 

Ma la Galleria degli Uffizi è uno di quei luoghi dove, oltre a trovare quello che si cerca, ci si può incantare ad osservare qualsiasi dettaglio o opere inaspettate, dalla portata travolgente. 

Quando Cosimo I dei Medici divenne Granduca, chiese al suo architetto di fiducia, Giorgio Vasari, di costruire un edificio per ospitare tutti gli uffici amministrativi. Fu così che nacquero gli 'Uffici'.  Vasari pensò di coronare il progetto con una meravigliosa terrazza aperta su Firenze.

In questa terrazza, Francesco I, figlio di Cosimo, iniziò a distribuire le statue di maggior vanto della collezione di famiglia. A queste si aggiunsero nei secoli, le opere dei maggiori artisti in circolazione a Firenze e in Italia.

Attraverso la nostra selezione di capolavori, viaggeremo nella storia di Firenze e dei Medici, legati a doppio filo alle opere in collezione. iniziate a pensare a Michelangelo, Leonardo, Raffaello, Botticelli, Piero della Francesca, Caravaggio, Tiziano. E questa è solo la punta dell'iceberg.

torna-ai-tour-a-firenze