Visita guidata Duomo Firenze

Guide turistiche a Firenze

Scopri il cuore religioso di Firenze con una guida turistica abilitata

prezzo-visita-guidata-cattedrale-firenze
dirata-visita-guidata-duomo-firenze
DESCRIZIONE 
La visita guidata della Cattedrale di Santa Maria del Fiore può essere strutturata in vari modi. Gli elementi del complesso museale sono ben sei: la Cattedrale, lo splendido Museo dell'Opera del Duomo, il Battistero di San Giovanni Battista (nonché l'edificio più antico di Firenze), la cripta, quindi Santa Reparata, e la famosissima cupola del Brunelleschi.
PREZZO
Il prezzo della visita guidata della Cattedrale parte da 130 Euro per 2,5 ore.
Si può decidere di combinare diversi elementi del complesso dell'opera del Duomo. Per esempio Battistero+Museo (consigliato).
Tale prezzo non è a persona ma per coppie, famiglie o gruppi di amici fino a un massimo di 7 persone

Per gruppi più numerosi contattateci per un preventivo.

Il prezzo non include il costo del biglietto.

CONSIGLI

Da un punto di vista pratico la visita al complesso museale è un po' particolare rispetto agli altri musei a Firenze.

L'ingresso alla cattedrale è completamente gratuito e non c'è modo di saltare la fila (diffidate da chi promette il contrario).

Esiste un biglietto cumulativo (il cui prezzo cambia stagionalmente) che comprende le altre cinque attrazioni museali.

 

Per quanto riguarda museo dell'Opera del Duomo e Battistero l'entrata è libera dal momento dell'attivazione del biglietto per le successive 72 ore (salvo cambiamenti).

 

Per la salita alla cupola invece è necessario prenotare l'orario, e lo si può fare presso il museo dell'opera.

 

L'entrata a Santa Reparata si trova all'interno della cattedrale, quindi vi si può accedere solo dopo aver fatto la fila.

Qual è il mondo migliore per visitare il Duomo di Firenze?

Il nostro consiglio è acquistare il biglietto presso il museo dell'Opera del Duomo, o online, visitare con una guida turistica il Museo stesso e il Battistero. Visitare autonomamente la Cattedrale e Santa Reparata. Scegliere se avvalersi della guida per la salita alla cupola. Attenzione! Scalinata impegnativa!

Per qualunque chiarimento non esitate a scriverci!

Guide turistiche a Firenze.

Nel cuore religioso di Firenze, si erge la cupola che doveva oscurare tutti i popoli toscani. Sono le parole dell’Alberti che apostrofano così l’opera maestra del grande Filippo Brunelleschi. Il cupolone di Firenze, creato a conclusione della maestosa Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

«Structura si grande, erta sopra è cieli,  

ampla da coprire chon sua ombra 

tutti e popoli toscani.»

Leon Battista Alberti, De Pictura

Era il 1296 quando Arnolfo di Cambio pose la prima pietra della nuova Cattedrale di Firenze.

Arnolfo di Cambio in quel periodo era impegnato anche nel progetto di Palazzo vecchio e della Basilica di Santa Croce.

Fu un progetto tanto ambizioso che ci vorranno circa sei secoli per completarlo.

La visita guidata al Complesso dell’Opera del Duomo comprenderà anche la visita del ‘Bel San Giovanni’, il Battistero.

 Il tour avrà inizio con la visita ai capolavori del nuovissimo museo dell’Opera del Duomo, col nuovo allestimento, il museo riaperto al pubblico nel novembre 2015.

Osserveremo con cura una ricostruzione in resina a grandezza naturale della facciata originale di Santa Maria del Fiore, progetto di Arnolfo. Passeremo alle antiche Cantorie del Duomo, la Maddalena di Donatello e una delle tre Pietà di Michelangelo. Queste saranno solo alcuni degli impressionanti incontri che faremo durante la visita.

Vale la pena veder risplendere le autentiche Porte del Battistero dorate, che racchiudono il grande passaggio dall’arte gotica all’arte rinascimentale.

Dopo la visita del museo, torneremo indietro nel tempo alla Firenze romanica.

Partiremo dall’edificio più antico di Firenze: il Battistero. Costruito in luogo di una domus romana narra, con la sua sola presenza, l’evoluzione artistica che Firenze ha visto dall’anno Mille fino al XVI secolo.

Il nostro viaggio, continuerà all’interno della Cattedrale, luogo di fede, di arte gotica e rinascimentale, ma anche teatro di uno dei più sanguinosi e violenti fatti della cronaca fiorentina: la Congiura dei Pazzi del 1478.

vedere-firenze