Visitare Firenze

Aggiornato il: gen 12

Firenze è un luogo ideale per viaggiare nel tempo. Un ritorno al lontano Medioevo, il tempo in cui Guelfi e Ghibellini trasformavano la città in un campo di battaglia. Allora Dante stava scrivendo la Commedia al lato del ‘Bel San Giovanni’. Fate un salto nella Firenze rinascimentale. Spiando le conversazioni dell’Accademia Neoplatonica e ragionando con Lorenzo il Magnifico, osservando Michelangelo alle prese con il David e con gli appena sbozzati Prigioni. Tentate di togliere il velo misterioso delle opere di Botticelli. Nascondetevi con Machiavelli nella torre di Arnolfo, e perché no, cercate di capire la meccanica visionaria del volo con Leonardo.

Si dice che a Firenze ogni pietra ha una storia da raccontare e, con gli occhi pieni di meraviglia, sazierete anche

la vostra curiosità. Firenze è storia, arte, ma anche tradizione e buona cucina. I sensi saranno appagati dal miglior panino al lampredotto e dalla vista dell’Arno che scorre lento sotto il Ponte Vecchio scintillante d’oro. Lasciatevi inebriare dal profumo nei giardini nascosti dietro le alte mura invecchiate dal tempo e dal muschio. Sorseggiando il buono e semplice vino Chianti, in onore della vita contadina dei borghi in Oltrarno, lasciatevi pungere dall'ironia dei fiorentini, storicamente sprezzanti del pericolo. Il tutto, rigorosamente, all’ombra del Cupolone.



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti